DELIZIA CLUB Codroipo  tel. +39 0432 900071 codroipo@deliziaclub.com

DELIZIA CLUB Casarsa  tel. +39 0434 869452 info@deliziaclub.com

               
    Tours organizzati in Friuli con accompagnatori   Matrimoni in ville e Castelli del Friuli   Wine Tours in Friuli e in Italia  
 
Viaggi con pullman organizzati  
Tour di una giornata

Scoprire i Tesori Custoditi di Varmo in bicicletta- Udine

A partire da

€ 13


Tour di una giornata
Tour di pił giornate
NATALE e CAPODANNO IN FRIULI
TOUR REGOLARE GRANDE GUERRA
 
Cod. 1005
 

Tutte le vicissitudini storiche della zona sono legate strettamente agli umori favorevoli o distruttivi del Tagliamento, arteria principale per lo sviluppo degli insediamenti umani risalenti alla preistoria.

Ma é tra la caduta dei Longobardi e il mille che il contesto del Varmo prende corpo. La zona varmese, posta alla confluenza del fiume omonimo con il Tagliamento, in una conformazioni di isole e penisole fu luogo ideale per l'approdo e la sosta. Costituì un ultimo punto di penetrazione via acqua nel territorio friulano, dal mare verso il nord e viceversa. Il controllo per la fluitazione del legname dalla Carnia, quello dei diversi guadi a cavallo del fiume, e delle vie parallele lungo il suo corso, può giustificare la presenza di sette castelli, due monasteri e il primo "hospitale" dell'Ordine dei cavalieri Teutonici in regione? Inoltre gli storici hanno censito altri diciassette luoghi interessanti, ma non si spiegano ancora il perché di tanta importanza data in passato al nostro territorio!! Infine, ma non meno importante, nel 1500 anche Leonardo da Vinci fu presente in luogo.

Sulle tracce dei Cavalieri Templari

La pedalata ecologica seguirà l’antica vicinale Via Crescentia che costeggiando il Tagliamento da Latisana divenuto il primo porto dopo la caduta di Aquileia, attraversando Canussio, Madrisio, Varmo, Belgrado, Pieve di Rosa arrivava a Codroipo. La vicinale un tempo collegava la Via Annia (Aquileia/Adria) all'incrocio tra la Via Augusta o Flaminia, che partendo da Concordia univa la via Annia alla Via julia Augusta(Aquileia / Zuglio) e la Postumia (Val Padana / Postumia). Infatti il nome Codroipo in latino "Quadruvium" significa incrocio di due strade. In passato La Crescentia fu battuta dai pellegrini diretti a Gerusalemme, Roma e Santiago di Compostela, dai crociati, legati ai conti Varmo di Sotto, che costruirono presso Varmo uno dei primi hospitali per viandanti in Friuli. Infatti dal primo Medioevo al 1600 il territorio ebbe il suo massimo splendore avvallato anche dalla presenza de “ Belgrado dei sette castelli ” e dei manieri costruiti lungo il Varmo per il controllo dei guadi, delle attività commerciali che sfruttavano il fiume e a protezione dei viandanti diretti nei luoghi santi.

Programma della giornata:

- Ritrovo verso le ore 8.30 presso il parcheggio della G.R. Bike SAS a Varmo (accanto all' Unicredit Banca) con inizio tour alle ore 9.00 circa.

- Percorrendo Borgo Vecchio, l'insieme di fabbricati più antichi di Varmo, raggiungeremo la strada Ungheresca denominata così in memoria delle devastanti incursioni in Friuli perpetrate dagli Ungari tra 899 e 952 le quali spopolarono la nostra zona.

- Panoramica e storia del Priorato, antico monastero cistercense e hospitale fondato nel 1199 da Artuico di Varmo Inferiore per l'ordine di San Giovanni del Tempio. Cenni su Vendoy e Munchenberg(castello dei monaci)

- Madrisio: cenni sull'antica cittadina, sul primo castello, Floraval e visita alla pieve matrice di Santa Radegonda con opere lapidee riconducibili ai templari.

- L'itinerario proseguirà verso Pieve di Rosa con soste ed escursus dei siti presunti dei castelli Varmo Inferiore e Superiore, cenni di Wardazojosa (secondo qualche storico "commanderie" templare).

- Visita della chiesa di Pieve di Rosa, cenni storici su quest'ultima e dell'hospizio di San Nicolò extra muros.

- Tappa successiva Belgrado percorrendo l'antica via Crescentia, passando per Bugnins Vecchio e Straccis. cenni storici di Belgrado e buffet presso "Osterie da Mario".

- Rientro a Varmo con cenni della loc. Levata.

Durata: tre circa con soste

Difficoltà: bassa

Costo: gratis da 0/3 anni, 3/12 euro 6.50, adulti euro 13.00

Calendario: 10 mag., 07 giu., 12 lug., 09 ago., 20 set.

Adesione: preferibilmente entro il sabato che precede il tour. Info: cell. 3332096880, tel. 0432778023, e-mail: guidocudini@tiscali.it

Pedalando tra gli antichi mulini

All’ombra della rigogliosa natura, nel gorgogliare delle rogge e dei fiumi che danno vita al particolare fenomeno delle “Risorgive” il tour farà tappa tra i quattro mulini antichi , due dei quali citati anche da Ippolito Nievo nella sua novella “Il Varmo”

Programma della giornata:

- Ritrovo verso le ore 8.30 presso il parcheggio della G.R. Bike SAS a Varmo (accanto all' Unicredit Banca) con partenza alle ore 9.00 circa in direzione Romans dove sosteremo presso l'antico mulino, ormai smantellato, cenni storici sulla nascita dei mulini e nello specifico su quello presente in luogo prime fonti del 1563.

- Proseguiremo alla volta di Gradiscutta passando per Roveredo e S.Marizza. A Gradiscutta potremmo ammirare il mulino già esistente nel 1600 costruito sulla Marzia, affluente del Varmo, e citato anche nella novella del Nievo.

- Tappa successiva Casali Belgrado, visita all'interno del mulino nominato già nel 1344, che ha cessato l'attività nel 1988 e per un periodo ha fornito energia elettrica al paese.

- Approderemo infine a Claunicco presso il ristorante "al Mulino" per ammirare l'edificio omonimo ancora funzionante ristorandoci con un buffet all'aperto.

Durata: tre ore circa con soste

Difficoltà: bassa

Costo: gratis da 0/3 anni, 3/12 euro 6.50, adulti euro 13.00

Calendario: 17 mag., 14 giu., 16 ago.

Adesione: preferibilmente entro il sabato che precede il tour. Info: cell. 3332096880, tel. 0432778023, e-mail:guidocudini@tiscali.it

Scoprendo la storia tra le ville

Immersi nella bellezza delle “Risorgive” formate da boschi, laghetti, fiumi, incrociando cinghiali, volpi, scoiattoli, fagiani,caprioli, si possono percorrere diverse strade battute che collegano le ville seicentesche . Un tuffo nella quiete della natura e nella cultura che suscita fantasie epiche, di magia, di dame in vesti vaporose amoreggiare nei vialetti di parchi magnifici.

Programma della giornata:

- Ritrovo verso le ore 8.30 presso il parcheggio della G.R. Bike SAS a Varmo (accanto all' Unicredit Banca) con inizio tour alle ore 9.00 circa.

- a Varmo soste con breve spiegazione, presso ville Piacentini, Giacomini, Canciani, sagrato della chiesa con panoramica su villa Bacinelli, Ostruzzi-Pertoldeo, casa Pancini, cenni sulla porta di Levante e mercanzia, per concludere con villa De Gaspero-Rizzi;

- successivamente Romans, Sterpo con panoramica villa Colloredo-Venier;

- tappa successiva castello di Flambruzzo con visita guidata, fatta dal proprietario Gian Luca Badoglio, del parco e all'interno del palazzo, durata circa un ora e un quarto;

- tappa finale Ariis con giro del parco di villa Otellio. Buffet

Durata: tre ore circa con soste

Difficoltà: bassa

Costo: gratis da 0/3 anni, 3/12 euro 6.50, adulti euro 13.00 più max euro 5.00 per visita a Flambruzzo

Calendario: 31 mag., 05 lug., 02 ago., 13 set.

Adesione: preferibilmente entro il sabato che precede il tour. Info: cell. 3332096880, tel. 0432778023, e-mail: guidocudini@tiscali.it

Seguendo le odi dei poeti

Pedalando tra i luoghi amati e citati nelle opere dai poeti, che hanno soggiornato nel nostro lussureggiante e tranquillo territorio, il giro si snoderà dando uno sguardo alle ville in cui abitarono o vennero ospitati Bartolini, D’Annunzio E. Di Colloredo, Giacomini, Hemingway, Maldini, Nievo, Pasolini.

Programma della giornata:

- Ritrovo verso le ore 8.30 presso il parcheggio della G.R. Bike SAS a Varmo (accanto all' Unicredit Banca) con inizio tour alle ore 9.00 circa.

-Proseguiremo verso S. Marizza presso il “Palasat” residenza dello scrittore Bartolini e vedremo "la casa a Nordest" di Maldini. Cenni sulla villa e sulla vita dei poeti;

-Tappa successiva S.Martino dove soggiornò per alcuni periodi Hemingway. Brevi rimandi alla storia della villa, dell’autore e aneddoti sul suo autista di Cornazzai. Inoltre la responsabile del museo delle carrozze presso la barchessa del palazzo illustrerà brevemente la collezione custodita all’interno, con la possibilità, per chi lo desideri, di visitare l’esposizione.

-Continueremo alla volta di villa Colloredo a Gorizzo con breve panoramica sulla vita di E. Colloredo, G. D’Annunzio e

I. Nievo, che soggiornarono nel palazzo;

-La pedalata proseguirà verso Glaunicco in località Mulino dove, nel ristorante omonimo ristorandoci con il buffet, ammireremo il mulino decantato dal Nievo nella sua novella “Il Varmo”;

-Rientrando a Varmo sosteremo sul fiume Varmo con brevi rimandi a Leonardo da Vinci presente in luogo nel 1500, a Pasolini e Ciro di Pers.

Durata: tre ore circa con soste

Difficoltà: bassa

Costo: gratis da 0/3 anni, 3/12 euro 6.50, adulti euro 13.00

Calendario: 24 mag., 19 lug., 23 ago., 27 set

Adesione: preferibilmente entro il sabato che precede il tour. Info: cell. 3332096880, tel. 0432778023, e-mail: guidocudini@tiscali.it

 

 
DELIZIA CLUB Casarsa

Via XXIV Maggio, 1/c - Casarsa della Delizia - PN

tel. +39 0434 869452 - Fax +39 0434 86173

info@deliziaclub.com

2007-2019 All Right Reserved

Ogni riproduzione e' vietata

 

CERTIFICATO GARANZIA VIAGGI

DELIZIA CLUB Codroipo

Via Isonzo, 1 - Codroipo - UD

tel. +39 0432 900071 - Fax +39 0432 912423 codroipo@deliziaclub.com